La Città di Moncalvo Monferrato affonda le sue radici nella storia più antica. Molto probabilmente i primi insediamenti risalgono all’epoca preromana, secoli in cui il nostro territorio era abitato da popolazioni liguri e celtiche, mentre la presenza di una comunità romana è certificata da ritrovamenti archeologici. Da allora Moncalvo non è mai più stata abbandonata e, anzi, è stata un punto di riferimento privilegiato per tutto il Monferrato sia durante il Medioevo sia in epoca moderna, come testimonia la sua travagliata storia in cui è passata sotto il controllo di grandi Case signorili come i Marchesi del Monferrato, i Gonzaga e i Savoia

Particolarmente interessanti per chi verrà a trovarci sono certamente le nostre chiese, le quali ospitano anche molte tele del celebre pittore Guglielmo Caccia e di sua figlia Orsola. Non da meno il nostro Museo Civico, che è stato inaugurato da pochi anni, il quale ospita una mostra permanente di grande pregio e una temporanea che varia di volta in volta e mette in esposizione opere di artisti di respiro nazionale”